“Genius Loci”, ad isola o a parete, è la nuova cucina ispirata al ‘secretaire’, l’antico mobile con cassetti segreti. Il cassetto ha da sempre un’importanza centrale nell’esperienza in cucina soprattutto per coloro che amano cucinare ed avere a disposizione una sezione organizzata e dedicata. La componibilità interna dei nuovi cassetti Valcucine permette di avere tutto a portata di mano in modo ordinato.
Il cassetto è proposto in due versioni: una inclinata e leggermente sporgente che crea una maniglia mettendo in evidenza le superfici materiche e le lavorazioni artigianali – grazie anche alla differente rifrazione della luce- l’altra più “minimalista” allineata a filo con le ante della cucina.
La nuova fascia di cassetti è personalizzabile con differenti lavorazioni artigianali (legno intarsiato o intagliato, marmo intarsiato) e finiture speciali come il rame o in ottone anticato.
A completamento, è possibile riprendere anche nelle estremità della composizione della cucina, con degli speciali fianchi, lo stesso motivo utilizzato nella fascia di cassetti. Si disegna così un portale che incornicia ed impreziosisce l’intera composizione.
Nelle nuove cucine Valcucine il redesign del piano di lavoro (e dell’altezza dello zoccolo) ha permesso inoltre l’ampliamento del volume delle basi consentendo un aumento addirittura del 15% del contenimento interno. (ad esempio lo spazio può contenere una bottiglia in posizione verticale).

 

Pin It on Pinterest

Share This