Giovedì 19 maggio, siamo stati ospiti di Magis nello showroom di Corso Garibaldi a Milano.

L’affermato designer spagnolo, Jaime Hayón, accompagnato dallo storico del design Vanni Pasca, ha raccontato vari aneddoti e retroscena di come è nato il suo ultimo progetto per Magis, la sedia Milà.

“Immagina di fare con la plastica quello che è impossibile fare con il legno. Grazie al know-how di Magis, azienda pioniera nell’utilizzo della tecnologia di stampaggio a iniezione assistito con gas, siamo riusciti a realizzare una sedia ricca di movimento ed espressività, basata sulle forme del modernismo catalano, elastiche e dinamiche. Abbiamo creato una sedia in plastica davvero elegante, che si distingue in un mercato ormai saturo. Per me è stata una sfida: io che ho sempre utilizzato materiali con migliaia di anni di storia alle spalle, come il legno, il metallo e la ceramica, ho creato la mia prima produzione in plastica. E mi piace”

L’artista-designer spagnolo Jaime Hayón è nato a Madrid nel 1974 ed oggi è uno dei creativi più quotati a livello internazionale. La stima e la conoscenza di Hayón delle capacità artigianali e la sua innata creatività gli hanno permesso di sperimentare numerosi mezzi e funzioni, creando collezioni per molti e diversi clienti. Il suo interesse per la conservazione delle abilità artigianali lo ha portato a incontrare aziende tradizionali di alto livello, interessate all’evoluzione del proprio lavoro. Jaime appartiene ad una nuova ondata di creativi che spaziano tra i confini di arte, arredo e design e una rinascita di oggetti artigianali intricati e sapientemente lavorati nel contesto della cultura del design contemporaneo.

 

Pin It on Pinterest

Share This